Nel corso del 2014 la Prefettura di Treviso ha chiesto alla diocesi di Vittorio Veneto collaborazione per l'accoglienza di alcuni delle migliaia di uomini e donnesbarcati a Lampedusa ed in tutto il Sud Italia, in fuga da guerre e povertà.

L'accoglienza avviene in base alla regole stabilita della convenzione tra Caritas Vittorio Veneto e la Prefettura. Possiamo ospitare al massimo 12 “profughi”, offrendo alloggio presso Casa Provvidenza o presso gli alloggi Caritas nel quartiere di Meschio.

Referente Caritas per accoglienza profughi: Barbara Ceotto

profughi

servizi progetti

I cookie ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi, l'utente accetta le nostre modalità d'uso dei cookie. Approfondisci